Riqualificazione della città: arriva il “bonus facciate”!

Oltre alle proroghe su “bonus riqualificazione energetica”, “bonus ristrutturazioni” e “bonus mobili” i provvedimenti della legge di bilancio introducono per il 2020 una detrazione per la ristrutturazione delle facciate esterne degli edifici. Nasce il cosiddetto “bonus facciate“, per dare una nuova vita alla nostra città.

L’obiettivo, spiega il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini è “rendere più belle le città italiane“.

Come funziona?

Il #bonusfacciate introduce per il prossimo anno, un credito di imposta del 90% per le spese sostenute per il restauro e il recupero delle facciate di casa o del condominio, in centro storico o periferia, nelle grandi città o nei piccoli comuni.

Il bonus servirà a rilanciare la cura degli stabili, la riqualificazione del patrimonio edilizio e il risparmio energetico con effetti immediati sull’occupazione nel settore edilizio, sul decoro urbano e sulle entrate fiscali.

 

pexels photo 3639539
pexels photo 2265881
pexels photo 2090653

Lascia un commento

Raccontacela!